Condividi su
Ultima modifica martedì 17 gennaio 2017 13:12

CALL FOR PAPERS terzo numero aprile 2017

CALL FOR PAPERS terzo numero aprile 2017

Si comunica l'apertura della Call per il numero 1/2017 di Reuma.
La scadenza per l'invio degli abstract (2000 caratteri, spazi inclusi, comprese 5 keywords) è fissata per il 10 Febbraio 2017, quella per gli articoli definitivi il 10 Marzo 2017.
Il contributo, nella versione in lingua italiana, o inglese, deve essere inviato in formato Word, corpo 12 in Times New Roman senza formattazione, spazi, rientri, al seguente indirizzo di posta elettronica: info@amarec.it (con allegato una versione in pdf). Ogni articolo dovrà riportare: il titolo, nome cognome autore/i, afferenza: Università, Centro di Ricerca, etc.., abstract con 5 keywords. Per la sezione "Recensioni" si accettano nella lingua d'origine dell'autore.
Pur senza costituire obbligo, è gradito in allegato l'invio un curriculum scientifico dell'autore.
La lunghezza dell'abstract non deve superare 2.000 caratteri (spazi inclusi) mentre gli articoli non devono superare i 10.000 caratteri (spazi inclusi). Le illustrazioni o foto non dovranno superare i 4 soggetti (si veda la voce specifica nelle norme redazionali). In particolare riguardo le foto la direzione si riserva il diritto di decidere se pubblicare o meno le foto inviate o sostituirle con contribuiti fotografici selezionati ad hoc dalla direzione in coerenza con l'equilibrio grafico e contenutistico del numero del Periodico per il quale è stata aperta la presente Call.
Il contributo deve essere dichiaratamente originale. Nel caso di contributo già pubblicato l'autore è tenuto a segnalare in quale periodico e/o giornale e/o come conference paper e fornire liberatoria e/o permesso per la ripubblicazione unitamente all'invio del contributo. La direzione declina ogni responsabilità, riscontrata successivamente alla pubblicazione, relativa a omissioni di qualsivoglia natura e/o violazioni riscontrate di norme vigenti in materia di plagio contenutistico e/o copyright.
Gli articoli, conformi a quanto richiesto dalle norme editoriali devono essere inviati al seguente indirizzo mail: info@amarec.it

POLITICA EDITORIALE
La politica editoriale del periodico Reuma è in linea con i principi no profit dell'associazione che la edita per cui si ritiene in tacita quanto vincolante premessa che gli articoli inviati verranno accettati a condizione che gli autori siano consapevoli sin dall'invio del carattere di donazione a titolo gratuito del contribuito intellettuale offerto.
Il Direttore e il Comitato scientifico garantiscono che tutti i testi valutati per la pubblicazione saranno sottoposti a doppia peerreview anonima.
Ai contributi pubblicati è garantita l'assegnazione del codice identificativo ISSN (http://bice.cnr.it/centro-issn) quale condizione di scientificità e fruibilità nei circuiti ufficiali della condivisione e circolazione dei contenuti sia in ambito accademico (ad es. uso per concorsi e selezioni universitarie) che professionale (ad es. candidature per posizioni lavorative, nomine).
E-mail: congressi@topcongress.it • www.topcongress.it


NORME REDAZIONALI
Il Periodico Reuma accoglie articoli, atti di convegno che abbiano specifica attinenza con La Reumatologia. I testi dovranno essere consegnati in formato doc.word 1997-2004 e seguenti, senza nessuna formattazione, insieme ad una versione in formato pdf.

Citazioni bibliografiche e note a piè di pagina
La collana utilizza una modalità di citazione bibliografica anglosassone. I riferimenti bibliografici vanno inseriti direttamente in corpo di testo tra parentesi tonde, indicando il cognome dell'autore e l'anno di pubblicazione dell'opera citata, seguito da virgola e numero di pagina o pagine quando presenti nella citazione. Esempio (Eco 1975, pp. 76-79). L'indicazione completa dell'opera sarà poi inserita direttamente nella bibliografia finale. Le note a piè di pagina, invece,
saranno utilizzate unicamente per le note di commento critico.
Utilizzo di 'vedi' (v.) e 'confronta' (cfr.): nessuna sigla allorché si riportano passi contenuti nell'opera cui si rinvia; cfr. allorché non si cita apertamente, ma si parafrasa o si ricostruisce il senso o le intenzioni o le grandi linee; v. allorché non si cita né si parafrasa. Le citazioni all'interno del testo se inferiori o pari a tre righe vanno tra
virgolette caporali ().

Redazione della bibliografia finale
Nel caso di citazioni di volumi: Eco U., Trattato di semiotica generale, Milano, Bompiani, 1975.
Nel caso di citazione da traduzione: Marconi D., Lexical Competence, Cambridge (Mass.), London, MIT Press, 1997 (trad. it., La competenza lessicale, Roma-Bari, Laterza, 1999).
Nel caso di più opere di uno stesso autore si riportano tutte con le modalità indicate. Nel caso di coincidenza degli anni di pubblicazione, si aggiungeranno le lettere dell'alfabeto in tondo e minuscole dopo l'anno della pubblicazione, senza spazio (1978a, 1978b…)
Nel caso di volumi collettanei è preferibile evitare la formula AA.VV. a vantaggio di un curatore o dell'indicazione della pluralità di autori.
Nel caso di più di due coautori dovranno essere indicati tutti. La stessa regola si applica nel caso di più di due luoghi di edizione. Citazione di saggio da volume Morphet R., Image and Theme in Bloomsbury Art, in Shone R. (a cura di), The Art of Bloomsbury, London, Tate Gallery Publishing, 1999 citazione di saggio da rivista Bruner J., The Narrative Construction of reality, in Critical Inquiry, 18, pp. 1-21

Illustrazioni
Le illustrazioni e/o tabelle vanno inviate in files a parte, separati, in formato jpg, con risoluzione alta (300 DPI); i files avranno la dicitura 'fig.1, 2, 3…' in numero progressivo. Il rimando alle immagini va posto tra parentesi tonde con indicazione progressiva. Es: (fig. 1). Tutte le immagini presenti negli articoli/contributi proposti dovranno essere accompagnate da un'autorizzazione (liberatoria) alla riproduzione con la dicitura: "per uso di critica, a scopi di ricerca scientifica e con finalità illustrative e non commerciali", che ogni autore dovrà inviare in pdf per email insieme al testo, firmata dai soggetti eventualmente detentori dei diritti.

Chiamaci al numero +39 089 722594 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina
Powered by Google Partner Euchia.it ©